Puoi contattarci al 3486948736
0,00
TIPOLOGIE CUTANEE

TIPOLOGIE CUTANEE

LE DIVERSE TIPOLOGIE CUTANEE:

Come tutti sappiamo, in natura esistono tipi di pelle dai colori e dalle sfumature più svariate. Sono due le caratteristiche fondamentali per distinguere i vari tipi di cute:

  1. IL COLORITO: Deriva dalla quantità di melanina presente nella pelle, più ne contiene, più è scura. Di conseguenza, visto che dalla dose di melanina presente dipende la capacità della pelle di resistere ai danni provocati dai raggi ultravioletti solari, le pelli chiare sono sicuramente più esposte a tali rischi, ma ciò non vuol dire che le pelli scure non siano comunque soggette al rischio di scottature e irritazioni.
  2. TIPO: Dipende dalla propensione della cute ad essere secca , grassa o un misto tra le due. È importante riconoscere il tipo di pelle, poiché tutti i prodotti che servono alla sua cura, a causa della loro composizione, più indicati per un tipo o un altro di cute e se non applicati a quella più adatta, possono causare problemi. Prodotti molto forti, studiati per pelli grasse, possono causare irritazioni o danni anche gravi a pelli secche e sensibili. Allo stesso modo, prodotti molto nutrienti, consigliati per pelli secche, possono arrecare gonfiori ed eruzioni cutanee a quelle grasse.

VARIE COLORAZIONI CUTANEE:

  • PELLE CHIARA: Chi ha un incarnato cutaneo molto chiaro, come già detto, è di gran lunga più soggetto ai danni causati dalle radiazioni solari. La melanina, infatti, tende ad assorbire le radiazioni solari, e in conseguenza della scarsa concentrazione, riscontrabile in questi tipi di cute, non riesce a svolgere a pieno il suo ruolo di difesa naturale. Per questo le pelli più sono chiare e più sono fragili. D’altra parte, questo tipo di cute ha un suo vantaggio: una minore tendenza alla perdita del colorito e alla screpolatura.
  • PELLE SCURA: A differenza di quella chiara, questo tipo di pelle contiene più melanina, quindi è meno esposta ai problemi causati dalla luce solare. In genere poi, ha anche la tendenza ad essere grassa, grazie alla presenza di più ghiandole sebacee che le donano maggiore lubrificazione e la mantengono più liscia e con meno rughe. Rispetto a quella chiara è dotata anche di maggiore elasticità. Per contro, è da sottolineare l’alta tendenza agli stati infiammatori. Nella pelle con più melanina l’infiammazione provoca la produzione di sostanze chimiche che vanno ad intaccare l’elastina, creando dei danni ben visibili, come perdita di colore o addirittura vere e proprie lesioni.
  • PELLE GIALLA/PELLE OLIVASTRA: La pelle gialla è tipica delle zone asiatiche, mentre quella olivastra delle aree mediterranee e medio-orientali. Hanno più melanina rispetto a quelle scure, con le relative conseguenze. La pelle gialla, a differenza di quella scura, è caratterizzata da piccoli pori che le donano un aspetto liscio e morbido, ma allo stesso tempo le conferiscono minore resistenza alla luce solare, anche se, rispetto alla carnagione chiara, ne ha comunque di più. La pelle olivastra ha, invece, pori più grandi rispetto a quella gialla e una maggiore propensione ad essere grassa, il che le dona maggiore resistenza alle radiazioni solari e tendenzialmente meno rughe. Entrambe sono caratterizzate da stati infiammatori che nelle pelli mediterranee portano alla perdita di colore e nelle pelli asiatiche a reazioni più gravi tipiche delle pelli scure.

UNA PELLE AD OGNI ETÀ:

La pelle, oltre che in base alla genetica, può essere classificata in base all’età del soggetto, indipendentemente dalla razza di appartenenza e dal tipo di cute.

  1. AL DI SOTTO DEI 20 ANNI: In questo stadio la pelle è al massimo della sua forma, tutti gli eventi biologici che la caratterizzano sono nel pieno della loro attività. Soprattutto durante l’età adolescenziale, quando si presentano foruncoli e comedoni: in questa fase, a seconda del tipo di pelle che abbiamo, è importante effettuare un idoneo trattamento per non lasciare possibili segni permanenti.
  2. DAI 20 AI 25 ANNI: È l’età in cui si ha una maturazione sessuale completa. Il ricambio cellulare è molto veloce (circa 28 giorni) ed è il momento in cui cominciano ad intravedersi i primi segni del tempo. In questa fase la parola d’ordine è: “l’IDRATAZIONE”.
  3. DAI 30 AI 35 ANNI: Il ricambio cellulare frena il proprio ritmo, e intorno alle zone oculari, fronte, solco naso-labiale e zone adiacenti la bocca cominciano a formarsi le prime rughe. Il derma si assottiglia e la produzione di collagene ed elastina comincia a diminuire, inoltre iniziano ad intravedersi i primi segni del foto-invecchiamento. In questa fase la parola d’ordine è: “INTEGRAZIONE” con sostanze naturali e ausilio di prodotti cosmetici ad azione elasticizzante.
  4. DAI 40 AI 45 ANNI: Tutto il processo descritto sopra si accentua, poiché comincia a diminuire la circolazione sanguigna con conseguente ridotto apporto di ossigeno. Tale mancanza rallenta tutti i processi legati alla vita della pelle, si ha un calo di collagene, elastina, acido ialuronico che si traducono in una pelle meno turgida e compatta. I segni d’espressione diventano marcati e visibili anche a livello del collo, dove la pelle comincia a perdere compattezza. In questa fase la parola d’ordine è: “RIPARAZIONE” con l’ausilio degli integratori naturali ad azione nutriente e prodotti cosmetici ad azione multipla, che oltre a proteggere, idratare ed elasticizzare la pelle, devono sopperire alle mancanze di collagene, elastina ed acido ialuronico, stimolandone la formazione a livello cellulare.
  5. DAI 50 ANNI IN SU: In questo periodo della vita, si va incontro alla carenza ormonale sia nell’uomo che nella donna. La pelle si assottiglia e perde la sua capacità di idratazione, diventando più secca e fragile, la circolazione sanguigna diminuisce drasticamente con una conseguente perdita di colore. In questa fase la parola d’ordine è: “RICOSTRUZIONE”, l’integrazione nutrizionale naturale diventa fondamentale e più completa, mentre l’uso di cosmetici si sposta verso prodotti con proprietà riempitive e fortemente idratanti e, naturalmente, antiossidanti e protettive. Diventa anche importante stimolare la circolazione sanguigna massaggiando delicatamente il viso con prodotti cosmetici ad azione peeling molto delicati.

 

Cliccando QUI nel nostro e-commerce potete trovare una vasta gamma di prodotti cosmetici dedicati alla cura del viso: https://www.amatemilano.com/categoria-prodotto/viso/.

Inoltre è sempre attiva la nostra promozione. Inserendo nel carrello il codice: SUMMER20 avrete il 20% di sconto su tutti i prodotti.

 

CONDIVIDILO:

http://HTTPS:WWW.FACEBOOK.COM

http://HTTPS://WWW.INSTAGRAM.COM

http://HTTPS://WWW.TWITTER.IT

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Registrati alla Newsletter!

Iscriviti e approfitta di tutte le nostre offerte!

 

  • Ricevi subito 5 Euro di buono sconto per il tuo prossimo acquisto
  • Codici sconto e promozioni
  • Aggiornamento sulle tendenze e consigli per il benessere e la bellezza
  • Offerte speciali