Puoi contattarci al 3486948736
0,00
LE SMAGLIATURE

LE SMAGLIATURE

COSA SI INTENDE CON IL TERMINE SMAGLIATURE?

 

Le smagliature dette anche: striae distensae sono un comune inestetismo caratterizzato dalla presenza di depressioni cutanee atrofiche localizzate in modo parallelo e in senso lineare in alcuni distretti corporei sia nei maschi e sia nelle femmine. Si tratta di un fenomeno piuttosto frequente in gravidanza, ma anche in seguito alla pubertà, che interessa prevalentemente gli arti inferiori, i fianchi, l’addome, il seno e gli arti superiori. Le smagliature presentano un’incidenza nettamente superiore nella razza bianca, mentre sono praticamente inesistenti in alcune popolazioni asiatiche.

Nei soggetti di sesso femminile, inoltre, si riscontra una comparsa precoce delle smagliature rispetto ai soggetti di sesso maschile e questa differenza sembra dipendere principalmente da fattori di natura ormonale.

 

 

STADI:

 

Nell’evoluzione delle striae distensae si distinguono due stadi successivi:

  1. FASE STRIAE RUBRAE: Comprende episodi di carattere infiammatorio che possono durare alcuni mesi fino a 2 anni e si manifestano attraverso particolari striature lisce che assumono, in trasparenza, un colorito variabile dal rosso al violaceo.
  2. FASE STRIAE ALBAE: L’aspetto eritematoso scompare progressivamente, le strie assumono un colorito biancastro con sfumature perlacee e tendono a incresparsi lungo l’asse longitudinale. In queste zone si osservano altre modificazioni fisiologiche, in particolare la secrezione sebacea si arresta e i peli si atrofizzano fino a scomparire.

 

 

 

 

L’orientamento delle smagliature varia al variare dell’area interessata, poiché segue le linee di tensione della cute (linee di Langer). Per quanto riguarda la localizzazione, nelle giovani donne si concentrano soprattutto a livello dei fianchi ( con disposizione verticale), delle cosce (con disposizione obliqua), dei glutei e del seno (con disposizione radiale). Nei giovani maschi invece, sono presenti principalmente a livello dei fianchi (con disposizione verticale) e delle spalle (con disposizione obliqua).

DA COSA DIPENDONO?

 

Le smagliature dipendono da un danno connettivale che si verifica a livello del derma, associato inizialmente a manifestazioni di carattere infiammatorio e, in seguito, a episodi cicatriziali. Nelle striae distensae l’epidermide si modifica progressivamente , riducendosi nello spessore e atrofizzandosi lentamente; la giunzione dermo-epidermica tende ad appiattirsi e le papille dermiche si riducono nel numero e nella profondità. Il derma risulta compromesso in tutte le sue componenti, a partire dallo spessore, che risulta dimezzato.

CAUSE SCATENANTI:

 

Alla base delle smagliature ci sono diversi fattori, prevalentemente di carattere costituzionale e abitudinale, tra cui:

  • FATTORI COSTITUZIONALI: La struttura del derma è determinata geneticamente e varia in termini quali-quantitativi da individuo a individuo, di conseguenza anche la resistenza cutanea alla trazione è diversa, motivo per cui alcuni soggetti manifestano una maggiore predisposizione all’insorgenza delle smagliature.
  • FATTORI ORMONALI: I corticosteroidi (ormoni prodotti dalla corteccia delle ghiandole surrenali), ad alte concentrazioni, riducono la biosintesi dei fibroblasti e inducono l’atrofia di alcuni componenti presenti nel derma. Le disfunzioni ormonali rappresentano dunque un fattore importante nell’insorgenza delle striae distensae
  • OBESITÀ: È noto che le brusche variazioni di peso possono favorire l’insorgenza di smagliature soprattutto a livello dell’addome, delle cosce e dei glutei. Anche le diete dimagranti molto restrittive costituiscono un fattore predisponente, così come alcune carenze nutrizionali derivanti da una dieta squilibrata.
  • GRAVIDANZA: La progressiva distensione dell’addome che si verifica durante la gravidanza è spesso causa della comparsa di smagliature soprattutto a livello del basso ventre. In particolare, a partire dal quarto mese di gravidanza aumenta la produzione di ormoni che tendono a contrastare la formazione della fibre elastiche e a incrementare l’attività degli enzimi deputati alla loro distruzione. Quando l’elasticità della pelle è insufficiente rispetto alla sua distensione si assiste alla rottura delle fibre elastiche e alla comparsa delle smagliature.
  • SPORT: Le ripetute sollecitazioni che interessano il tessuto sottocutaneo in alcune pratiche sportive, come il body building, possono essere responsabili di piccole lacerazioni che a lungo andare compromettono l’organizzazione delle fibre connettivali favorendo la comparsa di smagliature (prevalentemente orizzontali).
  • FARMACI: Alcuni trattamenti farmaceutici, in particolare quelli a base di corticosteroidi, possono determinare l’insorgenza di smagliature.

I cosmetici utilizzabili per contrastare questo inestetismo cutaneo si possono suddividere in due gruppi:

  • PREVENTIVI: Contenenti sostanze, come il collagene e l’elastina, che rendono la pelle più elastica e più resistente alle sollecitazioni.
  • ATTENUANTI: A base di sostanze atte a ridurre la visibilità delle smagliature, prodotti esfolianti come: acido glicolico, acido della frutta.

 

Inoltre le teorie più accreditate nella spiegazione della comparsa delle smagliature sono  due:

  1. TEORIA MECCANICA: Secondo quale la continua sollecitazione dei tessuti (microtraumi ripetuti e distensioni progressive della cute) provocherebbe uno stiramento dei capillari con conseguente minor afflusso di sangue e sofferenza metabolica locale.
  2. TEORIA ENDOCRINA: Dovuta ad una elevata sensibilità e iperproduzione di ormoni corticosurrenalici che provocherebbero danni a livello delle fibre elastiche e collagene.

 

 

 

 

Cliccando QUI https://www.amatemilano.com/categoria-prodotto/oli-e-idrolati-naturali-bio/oli-cosmetici/ potete trovare la nostra vasta gamma di oli cosmetici molto utili per contrastare questo fastidioso inestetismo.

Inoltre vi ricordiamo che è ancora attiva la promozione del 20% di sconto su tutti i prodotti del nostro sito inserendo nel carrello il codice: SUMMER20.

 

 

CONDIVIDILO:

http://HTTPS://WWW.INSTAGRAM.COM

http://HTTPS://WWW.FACEBOOK.COM

http://HTTPS://WWW.TWITTER.IT

 

 

 

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Registrati alla Newsletter!

Iscriviti e approfitta di tutte le nostre offerte!

 

  • Ricevi subito 5 Euro di buono sconto per il tuo prossimo acquisto
  • Codici sconto e promozioni
  • Aggiornamento sulle tendenze e consigli per il benessere e la bellezza
  • Offerte speciali